ECM – Confermata la riduzione di 1/3 dell’obbligo formativo periodo 2020-2022

Come noto il Decreto legge 22/2020 aveva previsto un “bonus” di 50 crediti per “medici, odontoiatri, infermieri e farmacisti” per l’impegno nella pandemia.
La Federazione Nazionale era intervenuta subito nelle sedi competenti per chiedere l’estensione di tale riduzione anche a Chimici e Fisici.
Il successivo Decreto legge 34/2020 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” aveva infatti stabilito che 1/3 dei crediti dovuti per il triennio 2020/22, si intendevano già maturati.
In data 8 giugno 2022 la CNFC nella riunione ha dato mandato al Co.Ge.A.P.S di procedere al riconoscimento del bonus ECM di cui all’art. 5 bis D.L. 19
maggio 2020 n. 34, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2020, n. 77. In questi giorni la Commissione Nazionale per la formazione continua (CNFC) ha confermato, con pubblicazione della delibera, che entro il mese di luglio tale riduzione di un terzo dell’obbligo formativo verrà applicata a tutti.
In particolare, il Co.Ge.A.P.S, entro il 31/07/2022, procederà all’applicazione automatica della riduzione di 1/3 dell’obbligo formativo individuale triennale 2020/2022 nei confronti di tutti i professionisti sanitari sottoposti all’attività di formazione continua in medicina.
Tale bonus sarà visualizzabile dai singoli professionisti all’interno della propria area riservata presente nel portale del Co.Ge.A.P.S

Delibera_Bonus_Crediti_08_06_2022_compressed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *