Aggiornamento in materia di formazione professionale ECM

Si comunica che la Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici, stante il particolare momento di emergenza che coinvolge a più titoli e in forme differenti i nostri professionisti, ha ritenuto che tra i vari messaggi che devono giungere agli iscritti ci sia la vicinanza anche in termini di obblighi formativi. Per tale motivo la Federazione si è attivata a partire dal 6 aprile 2020, coinvolgendo direttamente le varie Federazioni e Ordini Nazionali delle professioni sanitarie, al fine di valutare insieme alle stesse l’opportunità di ridurre l’obbligo formativo per il triennio 2020-2022, tenendo conto dell’andamento e della durata dell’emergenza stessa, e permettendo dunque una rimodulazione del numero di ECM da acquisire nel triennio 2020-2022.

In un momento così difficile che vede i professionisti impegnati in prima linea nell’emergenza, e/o direttamente coinvolti nella sospensione o rallentamento delle attività professionali con ricadute nel prossimo futuro anche di natura economica, la Federazione Nazionale degli Ordini dei Chimici e dei Fisici ritiene fondamentale essere a fianco degli iscritti, dando loro tutto il supporto affinché possano poi proseguire nell’aggiornarsi e nel formarsi su tematiche specifiche e di interesse della loro professione con rinnovato spirito. 
La proposta della FNCF è stata favorevolmente accolta e pertanto è stata oggetto di discussione nella riunione della Consulta delle Professioni Sanitarie del 28 maggio 2020 presieduta dal Ministro della Salute, in ottica di arrivare con una decisione condivisa da portare alla Commissione Nazionale della Formazione Continua. 
È infatti solamente la CNFC l’organo deputato a deliberare in materia di crediti ECM e formazione continua. 
Co.Ge.A.P.S. è il gestore operativo della banca dati che attua quanto deliberato dalla CNFC. 
Sarà nostra cura tenervi informati sull’evoluzione delle decisioni che verranno assunte. 
Si coglie l’occasione per comunicare che la FNCF ha ottenuto l’approvazione da parte di Age.na.s. per l’erogazione di formazione in modalità FAD sincrona e pertanto è stato deliberato nell’ultima riunione di procedere con l’organizzazione di tali corsi di formazione a distanza gratuitamente per gli iscritti. 
A breve perverrà pertanto una proposta di eventi formativi FAD sincroni che saranno rivolti a tutti gli iscritti a livello nazionale e che divulgheremo tramite i nostri canali di comunicazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *